RSS

Adozione dei libri di testo anno scolastico 2012/2013

13 feb

Quest’anno sono previste alcune novità: le adozioni da effettuare nel corrente anno scolastico, a valere per il 2012/2013, presentano la novità dell’adozione in forma mista (parte cartacea e parte in formato digitale) ovvero debbono essere interamente scaricabili da Internet. Pertanto, per l’anno scolastico 2012/2013 non possono più essere adottati né mantenuti in adozione testi scolastici esclusivamente cartacei.
In relazione alla cadenza pluriennale delle adozioni, il MIUR  fornisce le seguenti indicazioni:
1. I libri di testo in adozione dall’anno scolastico 2008/2009 (in cui ha trovato per la prima volta applicazione la legge n. 169/2008) devono essere sostituiti da testi in forma mista o scaricabili da internet, nel caso in cui siano in forma interamente cartacea.
2. Il passaggio alla forma mista o interamente scaricabile da internet consente una duplice scelta nel caso in cui risulti attualmente adottato un testo cartaceo: il mantenimento del medesimo testo in forma mista o scaricabile da internet ovvero la scelta di un diverso testo nelle medesime forme.
3. I libri di testo in forma mista (o interamente scaricabili da internet), in adozione nelcorrente anno 2011/2012, devono essere mantenuti fino al termine del vincolo pluriennale.
Sarà cura da parte dei collegi dei docenti, a seguito della revisione degli ordinamenti (Indicazioni Nazionali per i Licei e Linee Guida per gli Istituti Tecnici e Professionali), valutare l’opportunità di procedere ad una nuova scelta, qualora i testi in adozione si rivelino non adeguatamente rispondenti agli obiettivi specifici di apprendimento, come individuati nel nuovo ordinamento.
Le adozioni dei testi scolastici, da effettuare nel rispetto dei tetti di spesa stabiliti per le scuole secondarie di I e di II grado, sono deliberate dal collegio dei docenti nella seconda
decade di maggio per tutti gli ordini e gradi di scuola.
Nella C.M. non mancano le consuete raccomandazioni ai Dirigenti Scolastici in ordine ai vincoli di legge: libertà di 
scelta da parte dei docenti, rispetto dei tetti di spesa, affissione all’albo dei tabulati e pubblicazione nel proprio sito web e su “Scuola in chiaro” dell’elenco dei libri di testo adottati, distinguendo i testi obbligatori di ogni singola classe/sezione da quelli consigliati, evidenziando che, per questi ultimi, l’eventuale acquisto non costituisce un obbligo, ma rientra esclusivamente nella libera scelta delle famiglie e degli studenti.
Per quanto riguarda la scuola primaria, i Dirigenti Scolastici garantiranno il ritiro, da parte dei promotori editoriali, delle copie dei testi non adottati.
Infine alcune utili avvertenze:
1. Non è consentito modificare le scelte effettuate dopo l’adozione delle relative delibere da parte del collegio dei docenti, anche nel caso di diversa strutturazione della rete scolastica che dovesse intervenire, a partire dall’anno scolastico 2012/2013, per effetto dei piani di dimensionamento regionali adottati ai sensi della legge n. 111/2011, come modificata dalla legge n. 183/2011.
2. I Dirigenti di istituzioni scolastiche in cui, per il prossimo anno 2012/2013, risultino iscritti alunni non vedenti o ipovedenti, provvederanno immediatamente a richiedere, ai 
centri di produzione specializzati che normalmente curano la trascrizione e la stampa in braille, i testi scolastici necessari, al fine di consentire l’acquisizione della disponibilità dell’Ente Locale in ordine all’assunzione dei relativi oneri.
3. Il MIUR si riserva di comunicare, in tempo utile, i prezzi di copertina dei libri di testo per la scuola primaria e i tetti di spesa per la dotazione libraria delle scuole secondarie di I e di II grado. (e.p.)

Fonte di provenienza dell'articolo

Articolo correlato_

Approfondimento:

Nota Miur del 9 febbraio 2012 pdf -

 

About these ads
 

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 26 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: