RSS

Belpasso (CT) – Dal 29 Marzo all’1 Aprile all’Etnaexpo, 1° Edizione del Salone “AGRIORIENTA”

29 Mar

CATANIA – Nuovi approcci di ricerca, sviluppo sostenibile, multifunzionalità, scenari possibili e attività didattiche: questi gli argomenti dedicati al comparto agroalimentare siciliano che saranno trattati durante il programma convegnistico del Salone “Agriorienta”, da oggi (29 marzo) fino a domenica 1 aprile, dalle 9 alle 21, al polo fieristico Etnaexpo, all’interno di Etnapolis, a Belpasso.

Il convegno di apertura – domani 30 marzo alle 9 – tratterà il tema “Le attività didattiche e di ricerca in agricoltura dei dipartimenti Dispa e Digesa dell’Università di Catania”organizzato in collaborazione con la facoltà di Agraria, in cui saranno presenti, tra gli altri, i direttori del Dispa (dipartimento di Scienze delle produzioni agrarie e alimentari) e del Digesa (dipartimento di gestione dei sistemi agroalimentari e ambientali), rispettivamente Giovanni Cascone e Salvatore Luciano Cosentino.

Alle 11 seguirà il seminario “Le nuove frontiere della ricerca per lo sviluppo sostenibile dell’agricoltura Siciliana”, organizzato in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto per i Sistemi Agricoli e Forestali del Mediterraneo. Introdurrà il direttore dello stesso Istituto Riccardo d’Andria, mentre le conclusioni – dopo numerose interventi di altrettanti relatori – saranno affidate all’assessore regionale delle Risorse Agricole e Alimentari Elio D’Antrassi.

Nel pomeriggio della stessa giornata, alle 16, si proseguirà con il convegno “Multifunzionalità in Agricoltura” organizzato in collaborazione con l’assessorato regionale alle Risorse Agricole e Alimentari (Dipartimento degli Interventi Infrastrutturali per l’Agricoltura) e con l’Azienda sanitaria provinciale di Catania. Dopo l’introduzione della dirigente del Dipartimento Rosaria Barresi, seguiranno gli interventi del dirigente Soat Catania del citato assessorato Lorenzo Cunsolo su “Le misure del Psr 2007-2013 a favore della multifunzionalità in agricoltura”; e del responsabile dell’Unità operativa di Educazione alla Salute dell’Asp Ct nonché presidente della Rete Fattorie sociali in Sicilia Salvatore Cacciola, sull’inclusione sociale e lo sviluppo di comunità favoriti da tale Rete. A conclusione le testimonianze di titolari di aziende agricole che operano in diverse parti della Sicilia orientale.

L’ultimo convegno in calendario si terrà sabato 31 marzo, alle 10, e verterà su “Le Dop olivicole in Sicilia: scenari possibili e opportunità di sviluppo”, organizzato in collaborazione con l’assessorato regionale alle Risorse Agricole e Alimentar (dipartimento degli Interventi Infrastrutturali per l’Agricoltura) e i Consorzi Dop (Denominazione origine protetta)

Civita News

Fonte di provenienza dell'articolo

Annunci
 

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: