RSS

Partire come volontari ma per restare in Italia, a Catania,Napoli, e Castel Volturno Fondazione “aiutare i bambini” offre l’opportunità di svolgere attività di volontariato a favore di bambini e ragazzi durante la prossima estate

30 Mar

 Catania,Napoli, e Castel Volturno : queste le città dove la Fondazione “aiutare i bambini” 1  offre l’opportunità di svolgere attività di volontariato a favore di bambini e ragazzi durante la prossima estate

Partire come volontari ma per restare in ItaliaMax Pisu in un centro di “Aiutare i bambini”

 – Aiutare i bambini dove c’è bisogno: questa la missione della Fondazione “aiutare i bambini” 2, attiva da 12 anni a favore dell’infanzia in difficoltà nei Paesi più poveri del mondo. Per la prossima estate la Fondazione, che ogni anno manda all’estero presso i progetti che sostiene centinaia di volontari, lancia una proposta inedita: i campi estivi di volontariato in Italia.


Asili e centri di aggregazione.
 Anche in Italia infatti c’è bisogno: basti pensare alle aree periferiche e degradate di alcune città. Qui, sia nel Nord che nel Sud Italia, “aiutare i bambini” sostiene associazioni e cooperative che gestiscono asili, centri di aggregazione, doposcuola. Realtà che si configurano spesso come “organizzazioni di frontiera”, in lotta quotidianamente per la creazione di opportunità per le giovani generazioni che vivono in questi contesti disagiati. 

Un periodo difficile. L’estate rappresenta un periodo particolare dell’anno: le attività magari diminuiscono ma non possono cessare del tutto perché purtroppo certi bambini, certi ragazzi non hanno l’opportunità di andare in vacanza. E quindi restano. A fianco a loro, rimangono anche i coordinatori dei servizi, gli educatori, le tante persone che credono in un futuro migliore. Chi vuole unirsi a loro, per trascorrere nei mesi estivi una vacanza speciale, dedicata agli altri, può farlo. Come volontario della Fondazione “aiutare i bambini”.

Ciò che viene richiesto. I volontari avranno il compito di fornire un sostegno alle attività di aggregazione nel periodo estivo, durante il quale i bambini e i ragazzi non frequentano la scuola e si rileva un bisogno maggiore di volontari e figure educative. Sono richieste in particolare: esperienza pregressa di volontariato; forte capacità di ascolto dei bambini, del contesto e dei bisogni che emergono;  competenze in ambito educativo; capacità di animazione con adolescenti e gestione di attività ludico-ricreative; capacità di relazione.

Dove si terranno i campi. I campi estivi per volontari – che avranno una durata variabile tra i dieci e i quindici giorni – si terranno in particolare nelle città di Napoli (quartiere Scampia), Castel Volturno (CE) e Catania (quartiere Librino, Fiumefreddo). È previsto un percorso conoscitivo e informativo per i volontari che aderiranno alla proposta. Per informazioni e iscrizioni: tel. 02.70603530.

Repubblica.it: il quotidiano online con tutte le notizie in tempo reale.

Fonte id provenienza dell'articolo

Articolo correlato:

Campo per volontari a Catania, Castel Volturno e Napoli (Scampia) con la Fondazione “aiutare i bambini”

Annunci
 

Tag: , , , , ,

Una risposta a “Partire come volontari ma per restare in Italia, a Catania,Napoli, e Castel Volturno Fondazione “aiutare i bambini” offre l’opportunità di svolgere attività di volontariato a favore di bambini e ragazzi durante la prossima estate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: