RSS

Il 31 Marzo torna L’Ora della Terra, il più grande evento globale del WWF: anche Catania e provincia partecipano.. e tu?

31 Mar

L’Ora della Terra (Earth Hour) è il grande evento globale WWF per il clima che, prendendo spunto dal gesto simbolico di spegnere le luci di monumenti e luoghi simbolo, coinvolge cittadini, istituzioni e imprese in azioni concrete per dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico.

Catania WWF CataniaGiovedì 28 Marzo proiezione del film 2The Age of Stupid” presso Salone parrocchiale della Chiesa SS. Crocifisso dei Miracoli

Sabato 31 Marzo ore 18.30 santa Messa delle Palme “al buio” in Chiesa SS. Crocifisso dei Miracoli, alle ore 20.00 biciclettata con l’Associazione Catania in Bici (ritrovo in Piazza Roma e arrivo in piazza Università), ore 20.30 – 21.30 in Piazza Università, stand a cura del WWF Catania

Giarre (CT) WWF JONICO- ETNEOSabato 31 Marzo: Spegnimento del Centro storico di Giarre – Piazza Duomo e Corso Italia . Allestimento di un banchetto informativo dell’evento in Piazza Duomo a Giarre dalle 19,00 alle 22,00 e illuminazione della Piazza Duomo con centinaia di candele che formeranno un enorme 60 durante l’ora di buio

ora-della-terra-wwf-2012

La Città di Acireale aderisce a Earth Hour,l’Ora della Terra 2012, manifestazione promossa su scala mondiale dal WWF. In contemporanea con migliaia di città nel mondo, anche Acireale spegnerà sabato 31 marzo dalle ore 20.30 alle ore 21.30 le luci di uno dei principali monumenti barocchi: il Palazzo di Città. “Aderiamo convintamente come  Città e come Amministrazione all’importane iniziativa voluta dal WWF: Un movimento globale per la sostenibilità del nostro pianeta” commenta il sindaco Nino Garozzo.  L’Ora della Terra (Earth Hour) è il grande evento globale WWF per il clima che, prendendo spunto dal gesto simbolico di spegnere le luci di monumenti e luoghi simbolo, coinvolge cittadini, istituzioni e imprese in azioni concrete per dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico. Dopo la prima edizione 2007, che ha coinvolto la sola città di Sidney, la ‘ola’ di buio si è diffusa in ogni angolo del pianeta e nel 2011 è letteralmente esplosa, complice il tam-tam su web e social media, coinvolgendo quasi 2 miliardi di persone, 5200 città e centinaia di imprese e organizzazioni in 135 Nazioni. Monumenti simbolo come Piazza Navona, il Colosseo, il Duomo di Milano, ma anche la Tour Eiffel , il Cristo Redentore di Rio, il Castello di Edimburgo, la ruota panoramica di Londra (London Eye), il Ponte sul Bosforo, le avveniristiche Kuwait Towers, le Cascate Victoria e il grattacielo più alto di Pechino, sono testimonial dell’Ora delle Terra del WWF. Tutti sono però chiamati, dai comuni cittadini alle istituzioni e alle imprese a intraprendere azioni concrete per ridurre la propria impronta sul pianeta. Il mondo si spegne per un’ora: città, monumenti, singole abitazioni. Un gesto simbolico contro i cambiamenti climatici ma anche l’impegno, concreto, di ognuno sulla strada della sostenibilità.

Annunci
 

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: