RSS

Libera contro il «Baciamo le Mani Party»: «Si scherza sul mito della peggiore Sicilia»

20 Apr

L’associazione critica la festa organizzata per sabato sera a Viagrande, nel Catanese: gli organizzatori hanno invitato gli ospiti a vestirsi con «coppole e gilet»

CATANIA – Coppole, pizzini e dress code a tema: è la festa danzante «Baciamo le Mani Party» che domani sera a Viagrande, nel Catanese, farà ballare centinaia di giovani sulle note del film «Il Padrino». Una tema che non va giù all’associazione antimafia Libera: «Il comitato provinciale di Catania – spiega Giuseppe Vinci di Libera – viene a conoscenza con dolore e inquietudine della Decima Festa del Paradiso dell’Etna denominata Baciamo le mani Party, descritta nel comunicato promozionale come uno “sbeffeggiare simpatico, con un ritorno al passato di quella Sicilia rurale, feudale, contadina di stampo prettamente agricolo che poi esportò fuori dai confini tante illustri personalità ma anche alcune particolari caratteristiche fatte di vossignoria e di mammasantissima”. Noi – aggiunge Vinci – in nome di tutte le vittime della mafia e dei loro parenti che rappresentano la parte migliore della storia del nostro Paese, crediamo che ci sia davvero poco di simpatico nel riaggiornare il mito della peggiore Sicilia criminale e ci vergogniamo del riferimento iconico alla sicilianità con coppola, gilet, camicia bianca e pizzini Il nostro auspicio è che tali manifestazioni di colpevole nostalgia non abbiano seguito presso la larga parte di cittadinanza che crede nel valore della memoria».

Eppure, l’evento si preannuncia già seguitissimo: gli organizzatori, tra i quali anche noti pr catanesi, mettono le mani avanti presentando la festa come «un modo un po’ ironico e irriverente di vedere la nostra Sicilia. Al suono delle note languide e struggenti di Nino Rota sui titoli di coda del film Il Padrino, il Paradiso dell’Etna, sabato, rispecchierà tutti i colori del Made in Sicily». Aggiungendo l’indicazione su come vestirsi: «Indossate anche voi qualche accessorio che rispecchia la sicilianità con un dress code: per lui coppola, gilet, camicia bianca e pizzini; per lei vedi la Mariagrazia Cucinotta o la Monica Bellucci di Màlena».

Una nuova polemica, dopo le tempeste mediatiche sulle fiction di mafia, le t-shirt con Il Padrino, i videogiochi a tema. Lo slogan «Baciamo le mani» sembra essere molto in voga, gettonato da pubblicitari ed esperti di marketing: con questo nome ci sono bar e ristoranti ad Aci Castello, a Marina di Ragusa, a Palermo; c’è una pasticceria a Roma, e perfino un hotel. Si chiamano così un cd di Roy Paci &Aretuska, un gruppo musicale, un film di Vittorio Schiraldi e una fiction con Virna Lisi. Il trionfo è su facebook: sul popolare social network c’è un gruppo chiuso da 1523 membri, e una comunità da 236 simpatizzanti. Non a caso, per pubblicizzare la festa catanese è stato utilizzato proprio Facebook: all’evento sono stati invitati personalmente 8.363 catanesi. Un invito che, visto il tema, non si può rifiutare…

Fonte di provenienza dell'articolo

Articoli simili:

 Quella festa a base di coppola e pizzini 
Famà: «Da siciliani proviamo orrore»

*********************************************************************************************************************************

 A Viagrande “Baciamo le Mani Party” ed è polemica

*********************************************************************************************************************************

    Malitalia LA SICILIA E I PARTY SUL MODELLO COSA NOSTRA

*********************************************************************************************************************************

 Baciamo le mani”, il party che fa adirare Libera gli organizzatori replicano “Polemiche esagerate”
Annunci
 

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: