RSS

Tra lode e bonus, ecco la maturità dei bravissimi penalizzati dal merito A regime le norme per ‘arginare’ i 100, slittano i ‘premi’ ai bravi

08 Giu

Corsa a ostacoli per la lode e niente bonus per i meritevoli, che non potranno (nemmeno stavolta) far valere il loro diploma come credito per entrare nelle facolta’ a numero chiuso. Si avvicina la maturita’ 2012 (la prima prova e’ in calendario il 20 giugno) e i super bravi fanno i conti con la normativa che, paradossalmente, ad oggi li penalizza. Per effetto di un decreto della Gelmini del dicembre del 2009 quest’anno arrivare alla lode diventa davvero un percorso ad ostacoli, piu’ di sempre. Vanno a regime le norme che impongono una stretta sui crediti: per raggiungere il massimo dei punti serve un percorso senza intoppi e davvero brillante. Mentre slittano ancora una volta, la quarta, le regole introdotte dagli ex ministri Fioroni-Mussi che davano la possibilita’ di far valere il diploma (e una parte del percorso scolastico) come bonus per entrare nelle facolta’ a numero chiuso senza lasciare il destino dei meritevoli al risultato di un test. Il ministero, anche sotto la direzione di Profumo, non ha trovato la quadratura del cerchio per applicare la norma, ed e’ tutto rimandato al 2013. Forse.

LODE, IL BRAVO DEVE ESSERE DAVVERO SUPER – Quest’anno per prendere la lode serve un percorso da oscar nell’ultimo triennio. Va a regime il decreto Gelmini 99 del 2009. Il candidato che aspira al voto top deve aver preso otto in tutte le materie nell’ultimo triennio, anche in condotta. Fino a un anno fa bastava l’ultimo biennio. Ma non basta. L’alunno deve anche aver preso il massimo dei crediti disponibili (25). Per ottenerli serve una media oscillante fra il 9 e il 10. Poi bisogna prendere il massimo alle prove (tutte) d’esame e arrivare al punteggio di 100/100. E solo se ci si e’ arrivati senza usufruire del bonus di 5 punti che ha in mano la commissione si puo’ sperare nella lode.

Per gli ottisti, coloro che ottengono di poter saltare un anno per merito, non bastera’ essere stati secchioni nei due anni precedenti la maturita’ ma sempre nei tre anni precedenti. Chi arriva a fine corsa ottiene oltre al voto 650 euro dallo Stato, che un tempo erano mille, ma, poi, sono stati tagliati. La stretta della Gelmini e’ nata dal desiderio di fermare la moltiplicazione dei cento e lode al sud, ma costringe i prof e i meritevoli a conteggi continui dei crediti per evitare che anche un punto in meno possa penalizzare chi ha un percorso brillante.

E IL BONUS PER L’UNIVERSITÀ SLITTA (ANCORA) – Ai meritevoli aver lavorato tanto servira’ poi a poco ai fini dell’universita’. In attesa della riforma Profumo sul merito, che dovrebbe dare ai 100 e lode la possibilita’ di iscriversi con forti sconti (30%, salta, per l’ennesima volta, la quarta, il bonus istituito dal governo Prodi. Gli ex ministri Fioroni e Mussi avevano previsto, ormai nel lontano 2008, la “Valorizzazione della qualita’ dei risultati scolastici ai fini dell’accesso ai corsi di laurea universitari” a numero chiuso per legge. Per i maturandi dagli 80 punti in su era prevista una dote fino a 25 punti (portati poi a 10 dalla Gelmini) da far valere nel punteggio dei test universitari. Contava anche il curriculum scolastico. La norma si e’ persa di rinvio in rinvio. L’ultimo c’e’ stato a dicembre, nel milleproroghe. Il ministero da tempo prova a trovare l’algoritmo per “bilanciare” il valore di un 100 preso nella scuola X e quello preso nella scuola Y considerando che gli esiti dell’esame sono ancora influenzati (non ci sono prove standard) dal giudizio dei docenti. A dicembre tutto e’ stato rinviato al 2013, forse. Intanto i meritevoli aspettano.

Fonte di provenienza dell’articolo

 

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: