RSS

MIUR: nuovo bando Smart Cities and Communities, oltre 655 milioni di euro per tutte le regioni

06 Lug

Crescita intelligente - foto di Pranav PrakashCittà intelligenti non solo nel Mezzogiorno. Conclusa la selezione dei progetti agevolabili nell’ambito del bando Smart Cities and Communities and Social Innovation – PON R&C dedicato alle Regioni del Sud, il MIUR ha pubblicato l’avviso rivolto a tutto il territorio nazionale, al fine di promuovere soluzioni innovative per i problemi in ambiti urbani e metropolitani. Le risorse messe a disposizione ammontano a 655,5 milioni di euro a valere sul FAR (Fondo per le Agevolazioni alla Ricerca), di cui 170 milioni da erogare come contributo nella spesa e 485,5 milioni come credito agevolato. 

La scadenza per la presentazione delle Idee progettuali è fissata al 9 novembre 2012.

Dunque, imprese, centri di ricerca, consorzi e società consortili, organismi di ricerca – con sedi operative in tutta la Penisola – dovranno proporre interventi e sviluppare modelli (Idee progettuali) per risolvere problematiche negli ambiti:

  • Sicurezza del Territorio,
  • Invecchiamento della Società,
  • Tecnologie Welfare ed Inclusione,
  • Domotica,
  • Giustizia,
  • Scuola,
  • Waste Management,
  • Tecnologie del Mare,
  • Salute,
  • Trasporti e Mobilità Terrestre,
  • Logistica Last-Mile,
  • Smart Grids,
  • Architettura Sostenibile e Materiali,
  • Cultural Heritage,
  • Gestione Risorse Idriche,
  • Cloud Computing Technologies per Smart Government.

Ogni singola Idea Progettuale può essere presentata da un numero massimo di otto proponenti, e il relativo costo complessivo non può essere inferiore a 12 milioni di euro né superiore a 22 milioni di euro.

Anche per il bando a livello nazionale, come in quello promosso dal PON R&C, una parte della dotazione finanziaria – pari a 25 milioni di euro nell’ambito della quota di 170 milioni di euro di contributo nella spesa -, è destinata ai giovani di età non superiore ai 30 anni che vogliano presentare Progetti di Innovazione Sociale. La scadenza per la presentazione di tali progetti è fissata al 7 dicembre 2012.

Prevista per oggi, in anteprima nazionale, a Firenze, la presetazione dello strumento da parte del ministro Francesco Profumo.

Fonte di provenienza dell’articolo

 

Tag: , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: