RSS

Car sharing dedicato agli universitari di Catania

15 Set

Dal 15 settembre al 15 dicembre l’iniziativa “Fiat likes U“, gli studenti etnei potranno prenotare l’auto e utilizzarla a titolo gratuito per 24 ore o per un intero fine settimana

  – Fiat scende in campo per gli studenti universitari promuovendo una iniziativa di car sharing gratuito che coinvolge otto atenei italiani. Il progetto ‘Fiat Likes Ù, realizzato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente, riguarderà 280.000 studenti iscritti agli otto atenei coinvolti nell’iniziativa presenti nelle città di Torino, Roma, Milano, Salerno, Parma, Cosenza, Pisa e Catania. Presentato oggi, nel corso di una conferenza stampa a Roma presso il Ministero dell’Istruzione alla presenza del Ministro Francesco Profumo e di Gianluca Italia, responsabile del Brand Fiat Emea, “Fiat Likes U” intende rispondere ai bisogni concreti della mobilità quotidiana dei giovani, una mobilità sempre più attenta ai temi ambientali ed economici.
Con l’obiettivo di promuovere una mobilità sostenibile attraverso un utilizzo razionale dell’autoveicolo, Fiat mette a disposizione un servizio di car sharing completamente gratuito nato in collaborazione con i gestori di ICS (Iniziativa Car Sharing) delle città coinvolte nel progetto. Basterà per lo studente entrare nel sito http://www.fiat.it/likesu, prenotare la vettura – scegliendo tra i modelli Panda e 500L – e quindi ritirarla nell’area dedicata presso l’Università dove sarà poi riconsegnata entro gli orati pattuiti.Lo studente potrà utilizzarla a suo piacimento per 24 ore durante la settimana o per un week-end. Inoltre, nelle città dove è attivo il servizio di car sharing ‘Io Guidò, le vetture Fiat possono entrare nelle aree a traffico limitato e parcheggiare gratis. Il servizio sarà disponibile da sabato prossimo e fino al 15 dicembre presso il Politecnico di Torino e la LUISS Guido Carli University di Roma; dal 15 gennaio al 15 aprile 2013 presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e l’Università di Salerno; dal 1° maggio al 31 luglio presso l’Università di Parma e l’Università di Cosenza; dal 15 settembre al 15 dicembre presso l’Università di Pisa e l’Università di Catania.Il compito di coordinare in ogni ateneo il servizio di car sharing spetterà a uno studente, il Fiat Ambassador. Nell’ambito dell’iniziativa, Fiat mette a disposizione 1 borsa di studio per ogni Università coinvolta – ciascuna del valore di 5.000 euro per tesi di laurea relative ad argomenti legati al mondo automotive – e 8 stage retribuiti in azienda. Inoltre, in ogni Ateneo verrà tenuta una lectio magistralis da parte di designer, ingegneri, manager di Fiat Group Automobiles. Tra tutti gli studenti coinvolti nel servizio di car sharing del progetto ‘Fiat Likes Ù, il migliore eco:Driver si aggiudicherà sia una vettura Fiat in comodato d’uso gratuito per 1 mese sia la partecipazione esclusiva a un ‘MTV live session’ a Roma e Milano.

Fonte di provenienza dell’articolo

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: