RSS

Archivi categoria: News Istituti Superiori (Maturità)

BRT e i vantaggi per gli studenti. Muoversi diventa più facile

Gli universitari potranno muoversi più rapidamente. BRT, la nuova linea di tram su gomma permetterà di raggiungere le zone universitarie più popolate grazie al naturale percorso delle sue linee e grazie alle convenzioni con MOMACT ed FCE.

58942_512277578818644_336319585_n

Da oggi recarsi all’Università diventa più semplice, ieri l’inaugurazione della nuova linea di bus veloci (BRT) che permetterà agli studenti di raggiungere le sedi universitarie molto più rapidamente. Una rivoluzione nel modo di muoversi, non solo per gli studenti, ma anche per docenti e personale tecnico amministrativo, e considerando i molteplici disagi dovuti al traffico e la situazione disastrosa dei parcheggi, sembra proprio una manna caduta dal cielo.  Read the rest of this entry »

 

Che scuola troveremo alla ripresa di settembre?

Il ritorno nelle aule fra tagli, pagelle elettroniche e ricorsi sul dimensionamento

 «A settembre molte scuole non riapriranno: con i fondi attualmente a disposizione non siamo in grado di garantire la manutenzione degli edifici scolastici». Il più drastico – nei giorni della trattativa serrata sulla Spending review – era stato il presidente dell’Unione province italiane, Giuseppe Castiglione. Poi con il maxiemendamento sono arrivati 100 milioni di euro e forse la prospettiva delle aule sbarrate, almeno per il momento, è scongiurata. Ma la situazione dell’istruzione resta pericolosamente in bilico. Per ora, ad esempio, non si sa nemmeno a chi passeranno le competenze sugli istituti tecnici e professionali che erano in carico alle Province in via di dismissione. «Sul settore scuola grava un’incertezza totale – ribadisce Walter Conte, della segreteria della Cgil Scuola di Roma e Lazio – basti pensare agli effetti nefasti e perversi dei maxi accorpamenti dovuti ai piani di dimensionamento che ora vedono scuole spezzettate con sedi in sei o sette Comuni diversi e personale tecnico-amministrativo ridotto all’osso. Così a settembre si rischia che non ci sia nessuno che possa andare ad aprire fisicamente i portoni di quegli istituti».

Una lunga sequela di tagli  Read the rest of this entry »

 

Tag: , , , , ,

Visita a Catania – Profumo: “Immagino una scuola con meno carta, più trasparente ed efficace”

di Francesco Bianco

francesco-profumo-ministro– “La Stmicroelectronics per questo territorio è determinante. L’Etna Valley ha pochi eguali in Italia. Qui c’è tanta qualità tra Università, ricerca, indotto diretto ed indiretto”. Così il ministro per la Ricerca, Francesco Profumo, ha risposto ai giornalisti a margine della sua visita a Catania al sito della Stmicroelectronics. “La vera sfida – ha aggiunto- sarà accorciare i tempi di passaggio dalla ricerca al prodotto. Non ci sono dei fondi stanziati per la Sicilia così come per nessuna altra realtà. Bisogna cambiare mentalità che è quella della competizione. Sono sicuro che la Sicilia – ha  continuato il ministro- saprà predisporre dei progetti

Read the rest of this entry »

 

Tag: , , , , ,

Impossibile marinare la scuola da settembre

Registro elettronico e pagelle on-line dal prossimo anno scolastico. Vita dura per gli studenti a causa della spending review

Che succede nella tua scuola? Raccontacelo…Skuola.net ti dà voce.
Segnalaci fatti, eventi e problemi ne parleremo nelle nostre news.Invia una segnalazione
Le consenguenze della spending review per la scuola e l'università: registri e pagelle on-line
Dal prossimo anno scolastico sarà pressoché impossibile marinare la scuola o tenere nascosti ai genitori i brutti voti. Le novità per gli studenti sono contenute tutte in un decreto di cui è difficile che non abbiate ancora sentito parlare: la cosiddetta spending review. Ora vi spieghiamo in modo semplice come cambierà la scuola.

LA “SPENDING” CHE??? – Per far fronte alla crisi economica, il governo ha Read the rest of this entry »

 

Tag: , , , , ,

Quando la scuola diventa “tascabile” Il progetto web2.0 di due insegnanti

Nicoletta Anzoino e suo marito Francesco Gandini hanno creato una piattaforma internet per l’interazione fra studenti e professori: “Un’aula globale, multilingue, nella quale è possibile in ogni momento e da ogni angolo del mondo scambiarsi informazioni, fare lezione, correggere i compiti”

Quando la scuola diventa "tascabile" Il progetto web2.0 di due insegnanti

 Aprite il libro alla pagina www.eurodocet.gandilab.com. E benvenuti nella scuola tascabile, accessibile con un click. L’idea è di una coppia di insegnanti, moglie e marito. Nicoletta Anzoino e Francesco Gandini sono i piccoli Mark Zuckerberg della didattica parmigiana.  Read the rest of this entry »
 

Tag: , , , , ,

Contributi scolastici, truffe anche in estate

Lo sapevi che non è obbligatorio pagare i contributi scolastici per l’arricchimento dell’offerta formativa?

Le scuole statali continuano a chiederli come obbligatori… in realtà sono facoltativi.

Anche da te è così?

Segnalalo a Skuola.net

I contributi scolastici volontari spacciati per obbligatori continuano a mandare su tutte le furie i genitori italiani. Skuola.net vi spiega che cosa potete fare

di: Cristina.M – Read the rest of this entry »

 

Tag: , , ,

In Sicilia si torna in classe il 14 settembre

Le lezioni si concluderanno il 12 giugno 2013. A Natale vacanze dal 22 dicembre al 6 gennaio. A Pasqua, invece, dal 29 marzo al 2 aprile.

In Sicilia si torna in classe il 14 settembreGli studenti siciliani torneranno sui banchi di scuola il Read the rest of this entry »
 

Tag: , , , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: