RSS

Archivi tag: corsi di studio

[AMMISSIONE UNICT 2012-2013] le date da non dimenticare

Scritto da  Salvatore Raspanti

 [AMMISSIONE UNICT 2012-2013] le date da non dimenticare Iscrizioni e immatricolazioni al PRIMO ANNOdei corsi di laurea e dei corsi di laurea magistrale a ciclo unico A.A. 2012-13.

Operazioni preliminari alla prova

Compilazione domanda di partecipazione(maggiori informazioni  Read the rest of this entry »

Annunci
 

Tag: , , , , ,

UniCt: Laurea a rischio per un libro. Niente prestiti agli stranieri.

Scritto da  Vania Cuppari

Laurea a rischio per un libro. Niente  prestiti agli stranieri.

 Da ieri, 19 Giugno 2012, entra in vigore il nuovo regolamento del sistema bibliotecario d’Ateneo.  Il regolamento, pubblicato il 4 Giugno 2012, prevede una maggiore regolamentazione a tutela delle biblioteche e dei testi in esse conservati e consta di ben 28 articoli.

Il servizio bibliotecario è rivolto solo ad una particolare categoria di utenti tra i quali vi sono coloro che Read the rest of this entry »

 

Tag: , , ,

Gravina di Catania – Firmata la convenzione con l’universita’ per i tirocini formativi

 L’Università di Catania ha siglato un nuovo accordo con il Comune di Gravina di Catania, grazie al quale studenti, neolaureati entro i 12 mesi dall’acquisizione del titolo di studio, dottorandi di ricerca e iscritti a scuole e corsi di specializzazione e perfezionamento dell’Ateneo catanese potranno svolgere un periodo di tirocinio formativo con differenti mansioni. L’accordo, che avrà una durata triennale, è stato siglato  dal prorettoreMaria Luisa Carnazza e dal sindaco di Gravina di Catania Domenico Rapisarda. Alla firma erano inoltre presenti il vicesegretario Massimo Urso e il responsabile dell’Ufficio di Gabinetto del sindaco Carmelo Contrafatto,  per il Comune etneo,  i due funzionari del Centro orientamento e formazione (Cof),Francesco Cannistraro e Rosetta Iuculano, per l’Università . “L’avvio della convenzione con un ente prestigioso come l’Università di Catania – ha sottolineato il sindaco Rapisarda – è per noi un motivo di grande orgoglio.  Per Gravina si tratta di una forma di apertura molto significativa perché offre  la possibilità di formare giovani che vogliono approfondire le tematiche della Pubblica amministrazione  e, al tempo stesso,  valorizzare le  loro competenze ed il loro entusiasmo. Abbiamo già avuto molte richieste di tirocinio da parte di studenti di diversi corsi di studio: Ingegneria, Agraria, Scienze politiche e Scienze della Comunicazione, segno del grande interesse dei giovani studenti verso le molteplici tematiche che sono oggetto del lavoro quotidiano nel nostro ente”

Paesi Etnei Oggi - Fonte di provenienza dell'articolo

 

Tag: , , , , ,

UniCt: Bando Erasmus, manca poco alla scadenza. La guida di CTzen per studiare all’estero

Di Perla Maria Gubernale |

Manca una settimana esatta per presentare la domanda online per ottenere la borsa di studio più famosa ed amata tra gli studenti di tutt’Europa. Per aiutare gli aspiranti vincitori a muoversi nel labirinto di carte bollate, CTzen ha realizzato uno schema con le istruzioni per l’uso. Guarda infografica di CTzen

erasmus_dentro

Arriva il bando per l’Erasmus Placement 2012/13 e c’è poco tempo per compilare la domanda online per gli universitari che vogliono intraprendere un percorso formativo all’estero, sfruttando la borsa di studio più famosa ed amata tra i giovani di tutt’Europa. Inghilterra, Francia, Spagna, Germania le mete più gettonate, ma si può scegliere anche tra Portogallo, Malta, Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca e tanti altri paesi dove, proseguendo la carriera accademica nell’Ateneo del paese ospitante, si imparano la linguala cultura e le usanze della destinazione scelta, grazie ad un periodo di full immersion.

Come fare per partecipare? Basta compilare la domanda online e soddisfare i requisiti richiesti. Il bando è indirizzato agli studenti, dottorandi e specializzandi regolarmente iscritti all’Università di Catania. I vincitori della borsa possono frequentare i corsi di studio degli atenei ospitanti, sostenendo esami e conseguendo i relativi crediti, oppure usufruire di un periodo all’estero per redigere la tesi di laurea o di dottorato. La chiave per risultare idonei alla borsa è ilmerito: bisogna possedere una media ponderata di almeno 25/30esimi e aver conseguito almeno27 crediti nell’anno precedente a quello di presentazione della richiesta. I vincitori verranno selezionati in base ai successi accademici: voti alti e lodi aiutano ad accumulare punteggio

Il bando è consultabile sul sito dell’LLP Programma Erasmus, insieme all’elenco delle destinazioni, suddivise per area di studio, e agli eventuali moduli di autocertificazione per gli esami già sostenuti ma non ancora registrati in carriera dalla segreteria studenti. La domanda, invece, deve essere compilata esclusivamente online entro e non oltre il 12 marzo. Il sistema informatico si bloccherà alle 12 di lunedì prossimo: dopo quella data non sarò più possibile avanzare richiesta di partecipazione e consegnare all’Ufficio per le Relazioni Internazionalil’eventuale documentazione aggiuntiva. Per dubbi o chiarimenti è possibile consultare il sito LLP Erasmus, contattare l’Uri della propria facoltà o scrivere a mobilint@unict.it.

Per fare il punto su scadenzerequisiti e materiale richiesto, e aiutare gli aspiranti vincitori a raccapezzarsi nel labirinto di carte bollate, CTzen ha realizzato un’infografica con le istruzioni per l’uso del bando in sei semplici mosse.

Vai al sito:

Fonte di provenienza dell'articolo

 

Tag: , , , , ,

Agenzia Giovani Catania: Offerte Europa – Borse di Studio/Tirocini all’Estero

Bando Leonardo da Vinci
  • Progetto M.E.D.
    Unimpresa, in qualità di soggetto attuatore del Progetto “M.E.D.” – Programma settoriale “Leonardo da Vinci” nell’ambito del più ampio Programma di Apprendimento Permanente (2007¬2013), istituito con Decisione del Parlamento europeo e del Consiglio dell’Unione Europea n. 1720/2006/CE del 15 novembre 2006 indice una selezione per n. 8 (otto) borse di studio, ciascuna finalizzata allo svolgimento di un periodo di tirocinio presso Aziende ed Enti in Irlanda, della durata di 16 settimane.
    I tirocini si svolgeranno nel periodo compreso tra il terzo ed il quinto bimestre 2012.
    Oltre alla Borsa di Studio, a ciascun partecipante sarà inoltre garantito: – preparazione linguistica, culturale e pedagogica dei partecipanti;
    I tirocini offerti e disponibili riguardano i seguenti settori:
    -Marketing
    -Cooperazione Internazionale
    -Amministrazione e Contabilità
    -Legale
    -Giornalismo
    -Progettazione

    Requisiti per la partecipazione
    Sono ammessi a partecipare alla selezione tutti coloro che, al momento della presentazione della domanda, siano in possesso dei seguenti requisiti:
    a) non aver compiuto il 35° anno di età;
    b) stato di disoccupazione o inoccupazione;
    c) Laurea (triennale, specialistica, magistrale o vecchio ordinamento) in una delle seguenti discipline (e/o equipollenti):
    architettura, ingegneria, economia, giurisprudenza, scienze politiche, lettere e filosofia, lingue e letterature straniere.
    d) Residenza nel territorio nazionale;
    e) conoscenza della lingua del Paese per il quale ci si candida;
    f) non essere iscritto a Corsi di Studio Universitari né a Scuole di Specializzazione né svolgere Dottorati di ricerca;
    g) essere cittadino di uno stato membro della U.E. o aderente allo S.E.E. oppure, se cittadino extracomunitario, essere “residente permanente” in Italia;
    h) non avere la cittadinanza del Paese in cui si svolgerà il tirocinio;
    i) non usufruire, di altri finanziamenti e/o Borse di studio per soggiorni all’estero, finanziati con fondi dell’Unione Europea;
    j) non aver già usufruito in passato di contributi a valere sul Programma LEONARDO da VINCI – azione PLM;
    k) non aver riportato condanne penali. I requisiti sopraenunciati dovranno essere mantenuti, fatta eccezione per il requisito dell’età, per tutto il periodo di tirocinio.
    Scadenza 24 febbraio 2012
    Bando completo
  • Progetto IDEare
    Il Centro Nazionale del Volontariato, nell’ambito del programma europeo Leonardo da Vinci, promuove il “Progetto IDEare” che assegnerà 21 borse di studio per tirocini all’estero, in Europa, rivolte a giovani diplomati e laurea
    Destinatari:
    Le 21 borse di tirocinio del progetto IDEare sono rivolte a:
    – giovani di età compresa tra 22 e 35 anni provenienti da tutto il territorio nazionale;
    – che siano laureati di primo e secondo livello (in Lettere, Lingue, Comunicazione, Giurisprudenza, materie economiche ecc. si veda il bando);
    – oppure diplomati motivati a lavorare nel settore delle Politiche Giovanili e con esperienze di tirocinio e/o lavoro e/o volontariato nel settore del progetto.
    Sedi dei Tirocini
    I paesi di destinazione sono: Ungheria, Belgio, Spagna, Francia, Regno Unito, Bulgaria, Germania, Austria, Grecia, Romania, Portogallo, Danimarca (presso strutture che lavorano con i giovani e per i giovani; come ad esempio Youth Center, associazioni di sviluppo giovanile, associazioni ambientali, enti internazionali di volontariato, Ong per la tutela dei diritti umani).
    Le partenze saranno previste per il mese di aprile 2012.
    Borse di Tirocinio:
    Le borse coprono un percorso all’estero di 13 settimane di cui: 1 mese di corso di lingua e 2 mesi di tirocinio presso un organizzazione, volo internazionale, alloggio, tutoraggio e assicurazioni.
    Domande:
    Le domande di partecipazione ai tirocini devono essere consegnate a mano oppure spedite tramite lettera raccomandata entro e non oltre il 2 marzo 2012 (non farà fede il timbro postale) al seguente indirizzo: Cnv – Centro Nazionale per il Volontariato – Via Catalani, 158 – CP. 73 S. Anna – 55100 Lucca.
    Maggiori informazioni sul progetto IDEare sito del Centro Nazionale del Volontariato da cui è possibile scaricare il bando e la modulistica

Comunicazione Importante (Agenzia Giovani)

Si precisa che nonostante l’attenzione nella pubblicazione delle notizie che ci pervengono attraverso vari canali, potrebbero verificarsi problemi relativi all’esattezza e/o attendibilità dei dati delle offerte per motivi indipendenti dalla nostra volontà. Pertanto si chiede di segnalare le eventuali anomalie e le informazioni che non corrispondessero alla veridicità.
Segnala l’abuso a: agenzia.giovani@comune.catania.it

Seguici su Facebook Logo nel gruppo “Agenzia Giovani – Comune di Catania”

Logo agenzia

Fonte di provenienza dell'articolo

 

Tag: , , , , ,

Università degli Studi di Catania: in arrivo il bando Erasmus 2012-2013

Scritto da Roberta Amenta

Anche quest’anno è stato finalmente redatto il bando relativo al programma LLP/ Erasmus Studio per l’attribuzione di borse di studio per la mobilità internazionale.
Un bando che ricalca fondamentalmente quello dell’anno precedente ma a cui sono state apportate alcune modifiche di non poco conto. Proprio su queste modifiche dovrebbero porre l’attenzione gli studenti che hanno intenzione di candidarsi per la partecipazione al progetto.Ecco di seguito i punti salienti in cui il bando è stato modificato e si discosta da quello del precedente anno.

In primo luogo è stata effettuata una rimodulazione del criterio di distribuzione delle destinazioni messe a bando che sono state organizzate seguendo l’area scientifica di riferimento, individuando cioè delle macroaree tematiche. In questa riorganizzazione si è cercato di rispettare un criterio di omogeneità tematica per i diversi corsi di studio.

Una seconda rilevante modifica riguarda la possibilità di partecipazione al bando.
Per gli studenti iscritti ai corsi di laurea e laurea magistrale a ciclo unico sarà possibile candidarsi a partire dal secondo anno a condizione che abbiano una media di 25/30 e abbiano conseguito almeno 27 CFU dell’anno precedente a quello di iscrizione; gli studenti iscritti a corsi di laurea specialistica e laurea magistrale di durata biennale, scuole di specializzazione e dottorato potranno partecipare solo se avranno conseguito voto di laurea non inferiore a 100/110; quest’ultimi inoltre potranno partecipare se avranno conseguito il titolo dell’ultima carriera conclusa con durata non superiore al doppio della durata legale del corso stesso.

Ogni candidato dovrà scegliere non più di 3 sedi (massimo 2 lingue) appartenenti ad una solo area tematica di cui detto sopra.

Per quanto concerne la selezione dei candidati verranno formulate tre graduatorie di merito per ogni area (una per studenti di corsi di laurea e laurea magistrale a ciclo unico, una per studenti di laurea specialistica e magistrale di durata biennale, ed una per dottorandi e specializzandi). Ulteriori modifiche state apportate per quanto concerne i criteri per la valutazione del punteggio.

Le date di scadenza per quest’anno accademico sono così fissate: 12 marzo scadenza per la presentazione delle domande; 16 marzo pubblicazione elenco candidature pervenute; 12 aprile pubblicazione elenco candidati ammessi; 17 aprile test di lingua; 3 maggio elenco candidati idonei per l’assegnazione.

Per il resto il bando rimane pressoché invariato, e sarà presto visibile all’interno del sito web dell’Università di Catania.

Fonte di provenienza dell’articolo
 

Tag: , , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: